Non è facile produrre uno champagne rosé di assemblaggio, in quanto si debbono conciliare le caratteristiche di freschezza desiderate in uno champagne bianco con la componente più strutturata del vino rosso. Claude ci è riuscito, il suo Rosè è armonico ed equilibrato, con sentori di frutta sotto spirito al naso che preludono una bocca di ribes, fruttini di bosco, ciliegia matura. Il perlage è fine e vellutato, la beva è morbida e golosa.

Chiara vocazione gastronomica: ottimo per un aperitivo saporito, si accompagna perfettamente con salmone grigliato, aragoste, capesante.

Uvaggio: 90% Pinot nero, 10% Pinot vini cato in rosso
Dosaggio: Brut – 9 grammi/litro
Annata: BSA
Tempo sui lieviti: 24 mesi