Bevibilità, freschezza, piacevolezza: queste tre parole riassumono questo vino estremamente rappresentativo della godibilità del verdicchio.

Le uve, provenienti da vigne di 15 anni in media, vengono vini cate esclusivamente in acciaio, a cui segue un periodo di affinamento in bottiglia prima della commercializzazione. Al naso sprigiona profumi di ori bianchi e salvia, che preludono una beva sapida, di buona intensità: la fermentazione malolattica lo equilibra con una acidità gentile, mentre la lunghezza minerale sfuma in una gradevole nota amarognola.

Ampia ed italianissimi gli abbinamenti a tavola: i nostri pesci al forno, i formaggi freschi e certamente primi piatti leggeri.

Uvaggio: 100% Verdicchio
Annata: 2016
Grado alcolico: 12,5%
Disponibile anche con tappo a vite (Stelvin)