La complessità, la piacevolezza, la voglia che la bottiglia non finisca mai: questo il biglietto da visita della maison Vesselle.

La qualità delle uve e il talento in cantina sono evidenti, la sobrietà ed eleganza dell’etichetta sono tipiche di chi ha la sicurezza e consapevolezza di un prodotto superiore che esce sul mercato solo dopo un lungo invecchiamento e a giusta maturazione.

Al naso si ritrovano albicocca, lampone, il pepe, il gesso del terroir. Una bocca fresca, fruttata, molto lunga e di razza. La temperatura di servizio è la solita degli champagne, 6-8 gradi che poi aumentano nel bicchiere, anche se uno o due gradi in più consentono di leggere meglio la meravigliosa complessità di questo champagne raffinato.

91/100 Parker 2016. Carni bianche e tartufo tra i tanti abbinamenti riusciti in cucina.

Uvaggio: 80% Pinot Nero, 20% Chardonnay
Dosaggio: Brut – 9 grammi / litro
Annata: BSA
Tempo sui lieviti: 60 mesi