Tutti gli champagne millesimati di questa maison fanno un affinamento minimo sui lieviti di 6 anni, dopodiché vengono valutati singolarmente per capire quando farli uscire.

Per il 2007 Didier ha optato per un affinamento di 8 anni. Al naso questa selezione sprigiona fragranze di crosta di pane e frutta secca, albicocca. Il lungo affinamento sui lieviti dona alla beva un’ulteriore dimensione gustativa, colorata da note di gentile evoluzione. La bocca è piacevolmente rotonda e persistente, con aromi precisi e croccanti e finale nobilmente amarognolo.

Materia e vocazione gastronomica. Matrimonio eccellente con carpaccio di Saint Jacques, luccio al burro, rombo, piatti in agro-dolce.

Uvaggio: 80% Pinot Nero, 20% Chardonnay
Dosaggio: Brut – 9 grammi/litro
Annata: 2007
Tempo sui lieviti: minimo 96 mesi (8 anni)